Ricette

Bignè con mousse di salmone e ribes

DSC_1214

Non sono solita cambiare le programmazioni, ma visto il venticello che si è alzato in questi ultimi due giorni penso proprio che per oggi posso interrompere la promessa di non accendere il forno, per mostrarvi questa ricetta che è da un po’ che ho voglia di condividere con voi.

I bignè alla mousse di salmone e ribes rosso nascono dalla voglia di stupire, dal desiderio di una tavola a colori, dall’idea che un finger food divertente invoglia tantissimo chi è a tavola.

Il Macchia’s Mood ormai sta diventando sempre di più quello che esprime, un modo di essere, di vivere la cucina e il cibo in genere. Un modo per esaltare i sapori anche alla vista, e per combattere la routine a tavola, e portare nuovi piatti, oppure i nostri cavalli di battaglia ma con un tocco di creatività in più!

E questo piatto si accompagna alle sei ricette che piano piano state scoprendo e che hanno come ingrediente fondamentale i frutti di bosco.

DSC_1208

I bignè sono una delle prime preparazioni in cui mi sono cimentata da quando sono andata a vivere con mio marito. Ai tempi avevamo (e tuttora lo abbiamo) soltanto un microonde con funzione forno, da me definito Fantaforno, per la quantità di cose che riuscivo a farci, visto che non avevamo un forno classico. La ricetta è quella famosa di Maurizio Santin, che ho usato in modo rivisitato anche qui, e che questa volta ho accompagnato ad un ripieno agrodolce.

Pronti a scoprire l’intero procedimento?

bignè

Bignè con mousse di salmone e ribes rossi

Print Recipe
Serves: 6 Cooking Time: 1 h

Ingredients

  • Per la pasta choux
  • 125 g acqua
  • 60 g burro
  • 75 g farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova medie
  • Per la mousse al salmone
  • 200 g ricotta
  • 100 g panna fresca liquida
  • 100 g salmone
  • Ribes per guarnire

Instructions

1

In una casseruola portare a bollore l’acqua, il burro a pezzetti e il sale. Fuori dal fuoco unire tutta insieme la farina, mescolare con una frusta e rimettere sul fuoco a far asciugare il composto sempre mescolando. La pasta inizierà a sfrigolare e un velo bianco comparirà sul fondo della padella.

2

Fate raffreddare.

3

Una volta freddo unite le uova una alla volta, attendendo che il primo sia completamente assorbito prima di introdurre il secondo. Potete eseguire l’operazione con fruste elettriche o planetaria.

4

Quando il composto sarà omogeneo e colloso, trasferitelo in un sac a poche con bocchetta da pasticcere a stella.

5

Rivestite una teglia con carta forno e formate i bignè, ne verranno circa 20 (a seconda della dimensione che darete).

6

Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti, fino a colorazione, senza mai aprire il forno.

7

Fate asciugare in forno spento per 10 minuti. Lasciate raffreddare prima di farcire.

8

Nel frattempo preparate la mousse al salmone.

9

Montate la panna liquida a neve ben ferma con una planetaria o fruste elettriche.

10

Frullate la ricotta e il salmone fino a formare una crema.

11

Amalgamate la panna montata che fornirà cremosità al composto.

12

Regolate di sale e pepe se risulta insipida.

13

Per farcire i bignè:

14

Dividete a metà i bignè con un coltello. Con una tasca da pasticcere farcite il bignè, decorate con tre/quattro chicchi di ribes e chiudete con la parte superiore del bignè, come fosse un cappellino.

mousse

Mi piace tantissimo presentarli con dei capellini da decorazione, di quelli che trovate nei negozi che vendono articoli per le feste. Ma spazio a stuzzicadenti carini, bandierine fai da te, insomma, largo alla fantasia.

Un’altra idea carina per servire i bignè?

Riempiteli con una sacca da pasticcere, e bagnate la sommità del bignè con la glassa ai ribes rossi. Come farla? Frullate i ribes con un mixer ad immersione fino a ricavarne il succo, e amalgamate il succo con lo zucchero a velo fino a raggiungere la consistenza desiderata!

Il contrasto dolce salato sarà la caratteristica davvero stuzzicante di questo piatto!

DSC_1228

E se non avete tempo o voglia di preparare i bignè in casa, potete seguire soltanto la ricetta della mousse, e farcire i bignè acquistati in pasticceria o al supermercato.

Sarete così prontissimi a fare un figurone con i vostri ospiti, per le vostre cene, aperitivi, buffet, o perchè no, anche feste di compleanno!

Del resto il bignè non è uno dei dolcetti più golosi del mondo?

Vi aspetto sui social per condividere le mie ricette con l’hastag #incucinaconmacchia.

DSC_1217

Alla prossima!


ricetta in collaborazione con Erica Natura s.r.l.

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: